Piattaforma Web Based

Slide Piattaforma Web Based

Scopri di più

Piattaforma Web Based

Il Progetto di sviluppo dei processi di Umanizzazione all’interno dei percorsi assistenziali nelle strutture di ricovero Pediatrico è finalizzato alla creazione, nella Regione Campania, di un contesto sanitario e socio-sanitario che ponga al centro dell’attenzione il paziente pediatrico, considerato nella sua totalità, preso per mano ed accompagnato in ogni fase del percorso diagnostico, terapeutico ed assistenziale, ad iniziare dalla fase di accoglienza per, infine, giungere a quella di follow up.

Quest’ultima fase è, in particolare, dettata dalla necessità di definire, coordinare e consolidare la rete interdisciplinare e strutturale tra le varie figure mediche coinvolte nella fase di seguito della dimissione del Bambino.

La piattaforma web based, nel quale si collocano le attività e le forniture previste nel relativo capitolato tecnico delineato per il conseguente bando di gara, ha lo scopo di:

  • Identificare le aree implementabili nell’ambito dell’accoglienza, ricovero (con annesso inquadramento clinico, diagnosi e cura) e dimissione del paziente pediatrico
  • Programmare ed attuare strategie misurabili di intervento mediante informazione e formazione sia del personale sanitario che delle famiglie dei bambini ricoverati, associate ad eventuali modifiche anche “strutturali”
  • Creare una piattaforma web based per la gestione diagnostica e terapeutica e la semplificazione dell’interazione tra gli stakeholders interessati
  • Ottimizzare la cura attraverso l’attivazione di specifici percorsi diagnostico-terapeutici basati su una forte integrazione tra specialistica territoriale, centri ospedalieri, pediatri di famiglia e standardizzazione dei percorsi di presa in carico
  • Verificare l’efficacia delle misure adottate nel breve, medio e lungo termine al fine di porre in essere eventuali azioni correttive e/o migliorie.

La piattaforma informatica prevede il coinvolgimento dei reparti di Pediatria delle Aziende Ospedaliere Universitarie e delle Aziende Ospedaliere della Regione Campania, aderenti al progetto pilota. Tra queste:

  • A.O.U. “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona – Scuola Medica Salernitana”  di Salerno (capofila)
  • A.O.R.N. Santobono di Napoli (capofila)
  • A.O.U. della Campania Luigi Vanvitelli (già SUN) di Napoli
  • A.O.U. Federico II di Napoli
  • A.O. Moscati di Avellino
  • A.O. Rummo di Benevento
  • A.O. Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta

Nello specifico la piattaforma web based dovrà facilitare, migliorare ed incrementare il grado di cooperazione ed integrazione dell’intero personale medico coinvolto, delle varie A.O., nel Progetto medesimo attraverso:

  1. La condivisione di informazioni cliniche dei piccoli pazienti tra Aziende Ospedaliere, pediatri di famiglia e famiglia;
  2. La semplificazione della trasmissione di informazioni clinico/laboratoristiche e strumentali tra operatori sanitari;
  3. La possibilità di individuare percorsi diagnostico-assistenziali ad hoc per patologia;
  4. L’interfacciamento con altri progetti in Regione Campania afferenti le cure pediatriche (es. malattie croniche) per l’organizzazione, la gestione, l’implementazione e il monitoraggio di percorsi diagnostico-assistenziali strutturati in rete per lo sviluppo dei processi di umanizzazione.

Tra gli obiettivi che si intendono perseguire, mediante acquisizione, installazione, formazione e manutenzione della piattaforma web based, oggetto di bando pubblico, possiamo sinteticamente riportare quanto segue:

A) I processi fisici coinvolti nel corso dell’iter clinico del paziente (e i relativi processi informativi che si verranno a formarsi, nella direzione opposta ai processi fisici – feedback informativi-), che dovranno essere implementati e registrati mediante il portale informatico in oggetto, sono rispettivamente:

Piattaforma web based

  1. Informazioni e Accessi: informazioni inerenti ai siti dei vari progetti regionali in corso d’opera e/o da attuarsi. Prenotazioni guidate e/o disponibilità dei servizi con relativo interfacciamento con il CUP (Centro Unico di Prenotazione). I sistemi CUP comprendono la gestione delle agende di prenotazione degli ambulatori, la comunicazione delle liste di lavoro ai servizi clinici, la registrazione dell’avvenuta erogazione di prestazioni e la rendicontazione delle attività ambulatoriali.
  2. Sms o Email Alert: 1) per PDF – Pediatri di Famiglia – (informazione su ricovero/degenza/dimissione del paziente); 2) per famiglie (epicrisi, stato di salute).
  3. Immissione e Gestione/Condivisione di dati sul percorso diagnostico-terapeutico-assistenziale: interfacce compatibili con diversi tipi di cartelle (tipo Oncosys / Noema /Gesan /Engineering /Infanzia, etc.) atte ad assicurare la condivisione e il trasferimento di informazioni di interesse tra A.O., PDF ed eventuali terze parti (Università).
  4. Dimissione: visualizzazione e stampa dei referti, di epicrisi dai partner, ricetta rossa – interazione e integrazione tra A.O., famiglie, PDF, eventuali Università.
  5. Elearning/Teleconferenza: strumento di teleconsulenza (BabySkype) da impiegare internamente la struttura ospedaliera e/o verso l’esterno, ad esempio tra differenti A.O. e/o Università, per rendicontazione, consulenza, aggiornamenti da remoto. Da questo punto di vista, lo strumento di teleconsulenza da impiegare potrà essere semplicemente rappresentato da comuni software applicativi utilizzati (es. Skype), da incorporare quale parte integrante del portale, consentendo così, agli operatori medici coinvolti, l’utilizzo immediato e semplice di un discreto mezzo di videoconferenza con i propri destinatari per comunicazioni per lo più punto a punto.
  6. Sistema Wi-Fi integrato presso i reparti di pediatria delle varie A.O. e A.O.U. coinvolte nel progetto in esame per l’accesso a documenti di rigore scientifico-medico di particolare interesse per lo svolgimento delle relative attività. 

B) La formazione e la gestione del Dossier Sanitario del bambino/paziente. In particolare, il cosiddetto Electronic Patient Record dovrà raccogliere, in forma digitale e secondo un approccio documentale, tutti gli episodi del singolo paziente a livello della rete delle unità operative coinvolte (documentazione amministrativa, consenso informato, inquadramento clinico iniziale medico e infermieristico, gestione clinica- rilevazione parametri vitali, documentazione procedure invasive, fogli di assistenza infermieristica, referti, ecc.- , gestione della terapia farmacologica, documentazione di trasferimento o dimissione).

C) Compatibilità con Documenti strutturati (Formato HL7/CDA2, etc), Documenti non strutturati (Acrobat, MS Office, etc), standard DICOM, integrazione con Sistemi PACS, referti clinici, sistemi RIS, LIS, generici (lettera dimissione, referto ambulatoriale, consulenza), cartelle cliniche.

Piattaforma Web Based

D) Fornitura della piattaforma secondo i dettami del Cloud Hosting in modalità SaaS, con datacenter del provider obbligatoriamente residenti nel territorio italiano.

E) A seguito del realizzo, collaudo e messa in funzione del sistema nel suo complesso, saranno incluse e previste attività di formazione on-site e da remoto, attività di manutenzione correttiva, adeguativa e migliorativa, rispettivamente per: (i) risolvere eventuali cause di malfunzionamento, difettosità, crisi del sistema; (ii) assicurare la costante aderenza e conformità delle procedure e dei programmi all’evoluzione dell’ambiente tecnologico di riferimento ed al cambiamento dei requisiti organizzativi, normativi e d’ambiente; (iii) migliorare il valore o la prestazione di un sistema o di una parte di esso.

F) Quanto realizzato dovrà rispondere ai dettami del responsive design al fine di rendere fruibili i contenuti da qualsiasi browser web e/o dispositivo (smartphone, tablet, ecc.) senza che siano alterati i requisiti di qualità, leggibilità e di layout del font. Gli applicativi web dovranno avere interfaccia web rispettando le specifiche W3C di accessibilità e garantire piena compatibilità con i più diffusi browser in commercio basati su pattern MVC ( Model View Controller).

In conclusione:

  • La Piattaforma Informatica consentirà un maggior coordinamento ed interfacciamento tra tutti gli stakeholders, medici e non solo, che ruotano intorno al Bambino.
  • Con delibera n. 76 del 06/02/2017 è ufficialmente pubblicato, sul sito www.sangiovannieruggi.it/albopretorio, il bando per la gara avente come oggetto: “Acquisizione di un sistema informativo web based integrato per il progetto di Sviluppo dei processi di umanizzazione all’interno dei percorsi assistenziali“. 

 

 

 

Official Web Site UCP

Immagine widget

Il Sito web nasce dalla volontà del Team Umanizzazione dell’U.O. di Pediatria dell’A.O.U. San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di divulgare ed informare l’utenza regionale, e non solo, sulle iniziative portate avanti dalle sette aziende ospedaliere, coinvolte nel progetto in esame, per sensibilizzare l’attenzione nei confronti dei nostri piccoli degenti pediatrici.
Il fulcro e centro del Progetto UCP è infatti rappresentato dal Bambino.

Consulta tutte le nostre iniziative!
Buona navigazione   🙂

Iscriviti alla Newsletter UCP

Segui gli sviluppi della Piattaforma Web Based